Il mestiere delle armi

14 aprile – 26 maggio 2015

Via Montesanto, 28 Cagliari – ore 20.45

Dalle guerre combattute dai combattenti regolari alle guerre totali di oggi.
Attraverso sette film, e altrettante prospettive, la rassegna cinematografica “Il mestiere delle armi“, organizzata dal Circolo del Cinema Laboratorio28, affronta il tema della “molecolare insensatezza” delle guerre di ieri e di oggi.

 

 

I – La Guerra

Martedì 14 aprile 2015
Il mestiere delle armi
di Ermanno Olmi
(Italia, 2001, 105′)

Martedì 21 aprile 2015
Il nemico alle porte
di Jean-Jacques Annaud
(Germania-Gran Bretagna-Irlanda, 2000, 129′)

Martedì 28 aprile 2015
Full metal jacket
di Stanley Kubrick
(Stati Uniti, 1987, 116′)

 

II – Guerre civili

Martedì 5 maggio 2015
Prima della pioggia
di Milko Manchevski
(Gran Bretagna-Macedonia, 1994 , 115′)

Martedì 12 maggio 2015
No Man’s Land – Terra di nessuno
di Danis Tanovic
(Italia-Belgio-Gran Bretagna, 2001, 98′)

Martedì 19 maggio 2015
Il segreto di Esma
di Jasmila Zbanic
(Bosnia i Herzegovina, 2006, 90′)

Martedì 26 maggio 2015
L’uomo che verrà
di Giorgio Diritti
(Italia, 2009, 117′)

 

 

Il mestiere delle armi

 

Tutte le proiezioni saranno seguite dalla discussione.

Ingresso libero con tessera annuale 2015 del Circolo del Cinema FICC LaboratorioVentotto.
La tessera ha un costo di 5 euro; 2,50 euro per studenti e studentesse, precari/e, dicoccupati/e giovani sotto i 30 anni.

Edited by www.ocos.altervista.org