MARTEDì 16 FEBBRAIO 2016, ORE 20.30 : INCONTRO CON LA REGISTA LAURA HALILOVIC E PROIEZIONE DEL FILM “IO ROM ROMANTICA”

Martedì 16 febbraio 2016 alle 20.30 in via Montesanto 28 a Cagliari siamo felici di ospitare per la rassegna Nuovo mondo 2 – Proiezioni e incontri sulle rotte dei migranti organizzata dal Circolo del cinema FICC LaboratorioVentotto e finanziata dalla RAS – Assessorato alla pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport – annualità 2015, la regista Laura Halilovic col suo film Io rom romantica (Italia 2014, 80′). Introduce la serata Massimo Aresu.

 
 

 

Laura Halilovic è nata nel 1989 a Torino da genitori rom di origine bosniaca; a Torino ha vissuto la propria infanzia in un campo rom, per poi trasferirsi con la famiglia in una casa popolare nel quartiere Falchera. La sua passione per la regia è nata quando, era bambina, in un percorso autonomo tra la visione dei film di registi importanti e la passione del padre per il film di famiglia. Ha realizzato giovanissima il corto Illusione (2007), con cui ha vinto il festivalSotto-18 , poi il documentario Io, la mia famiglia rom e Woody Allen e infine il film lungometraggio Io rom romantica.

 

Io rom romantica, che verrà proiettato martedì, è stato definito “una favola autobiografica”: la protagonista è Gioia, una giovane rom che vive con la famiglia in una casa popolare della periferia torinese. Ai genitori, che sognano per lei un matrimonio e una vita tradizionale, Gioia oppone il suo sogno: diventare regista e costruire liberamente il proprio destino.

 

Al centro dei lavori della regista, pur se con toni differenti, c’è l’essere rom: “I Rom, o come vengono chiamati con un tono dispregiativo, gli Zingari, per la maggior parte vivono nelle case, i loro figli vanno a scuola, a differenza di quello che tutti credono, solo alcuni di loro vivono ancora girando come facevano una volta. Sono stati fatti film e documentari sulle loro usanze, sul loro modo di vivere, ma nulla i cui loro possano veramente riconoscersi. I registi e gli sceneggiatori presentano il mondo dei Rom con idee ancora molto stereotipate. Non sanno che alcuni non si direbbe che sono Rom e che molti di quelli che ancora oggi vivono viaggiando sarebbero felici di avere una casa popolare e di poter mandare i propri figli a scuola.”

 

E’ disponibile online un’intervista realizzata da Valentina Bifulco per Cinemecum in occasione di questo incontro.

 

 

io rom romantica

 

Io rom romantica

di Laura Halilovic

Durata: 80 min.

(Italia-Bosnia Erzegovina 2015)

 

 

 

 

 

NUOVO MONDO 2 – Proiezioni e incontri sulle rotte dei migranti
Circolo del Cinema Laboratorio Ventotto
laboratorioventotto@gmail.com

 

 

Edited by www.ocos.altervista.org