DOPPIO APPUNTAMENTO CON ALESSANDRO DAL LAGO E FRANCESCO BACHIS : INCONTRO PUBBLICO E LABORATORIO DI FORMAZIONE

Doppio appuntamento per la rassegna  NUOVOMONDO – Proiezioni e incontri sulle rotte dei migranti: il 4 maggio 2012 alle 20.30 si terrà l’incontro pubblico La costruzione dell’immagine del migrante con Alessandro Dal Lago e Francesco Bachis che condurranno inoltre, il 7 e 9 maggio 2012 a partire dalle 17 sempre in via Montesanto 28, il laboratorio di formazione L’alterità in negativo. L’immagine dei migranti nei media (previa iscrizione; max 15 partecipanti)

Il laboratorio prevede due incontri su: I processi di razzizzazione e i mass media: razzismo biologico e differenzialismo culturalistaContent analisys per lo studio della formazione e riproduzione degli stereotipi; La costruzione dell’alterità nella stampa sarda. Segue la proiezione con discussione del film Sono stati loro di Guido Chiesa.

Alessandro Dal Lago, sociologo italiano impegnato da anni in ricerche sulla costituzione del nemico nella società contemporanea e sulle migrazioni internazionali, insegna sociologia dei processi culturali presso l’Università di Genova, dove è stato preside della facoltà di Scienze della Formazione dal 1996 al 2002. Autore di diversi saggi di teoria sociale, etnografia e filosofia politica (si ricordano: con E.Quadrelli, La città e le ombre. Crimini, criminali, cittadini, Feltrinelli, Milano 2003; Giovani, stranieri e criminali, Manifestolibri, Roma 2001; La produzione della devianza. Teoria sociale e meccanismi di controllo, Ombre Corte, Verona 2000; I nostri riti quotidiani. Prospettive nell’ analisi della cultura, Costa & Nolan, Genova 1995; con G. Barile, P. Galeazzo, A. Marchetti, Tra due rive. La nuova immigrazione a Milano, Franco Angeli, Milano 1994; Alessandro Dal Lago, Non-persone. L’esclusione dei migranti in una società globale, Feltrinelli, Milano 2008).

Francesco Bachis, assegnista di ricerca (RAS, legge 7/07) in antropologia culturale all’università di Cagliari. Ha conseguito il dottorato in metodologie della ricerca etnoantropologica presso l’Università di Siena discutendo una tesi sui confini simbolici tra gruppi in un piccolo paese della Sardegna centrale interessato da migrazioni dal Marocco. Ha curato, con Giulio Angioni, Tatiana Cossu e Benedetto Caltagirone il volume Sardegna:seminario sull’identità (Cagliari, CUEC 2007) e ha pubblicato saggi e articoli su migrazioni e processi di razzizzazione in riviste e volumi collettanei.

 

 

 

Nuovomondo – Proiezioni e incontri sulle rotte dei migranti
Circolo del Cinema Laboratorio Ventotto
laboratorioventotto@gmail.com
Mobile: 3488850127

 

Edited by www.ocos.altervista.org