VENERDì 17 FEBBRAIO 2017, ORE 18.30 : LA MAGIA DEI LIBRI – LECTURE SHOW DI MARIANO TOMATIS

15977550_678177939021339_2759124452478838930_n

LA MAGIA DEI LIBRI

Lecture show di Mariano Tomatis

per la rassegna “A CHE GIOCO GIOCHIAMO | Riflessioni cinematografiche su gioco del mondo
organizzata dal Circolo del Cinema Laboratorio Ventotto e finanziata dalla RAS-Assessorato alla P.I, B.C., informazione, Spettacolo e sport

 

Venerdì 17 Febbraio alle 18.30 al Circolo del Cinema Laboratorio Ventotto, in via Montesanto 28 a Cagliari, Mariano Tomatis presenterà il suo La magia dei libri (Editrice Bibliografica 2015), una ricca raccolta di metodi per alterare la struttura fisica di un libro per fargli sprigionare Magia e trasformarlo in un hacked book: come avviene con i computer, manomettere fisicamente un libro amplia le sue potenzialità e gli consente di svolgere compiti insoliti e sorprendenti; un negromante direbbe che “attiva i suoi poteri magici”. Ma se i pirati informatici sono nati da pochi decenni, i book hackers hanno ormai una storia plurisecolare, che risale alla nascita della stampa.

Mariano ne racconterà l’avvincente storia, aprendo la sua personale biblioteca e condividendo il contenuto della sua wunderkammer. Il pubblico potrà interagire direttamente con i volumi più sorprendenti – dai flip book (minuscoli cinema tascabili) ai libri che si trasformano al soffio, dai volumi pop-up che invadono la terza dimensione ai libri che leggono nel pensiero.

All’interno del progetto “La magia dei libri” nasce inoltre la Biblioteca magica del popolo, otto secoli di libri di magia ad accesso libero, raccolti e catalogati da Mariano.

 

Mariano Tomatis è uno scrittore,  storico della magia e illusionista militante che usa i libri come palcoscenico e la penna come bacchetta magica. Come wonder injector si occupa professionalmente di Meraviglia: la sua magia sorprende, apre prospettive insolite e sfida lo status quo. Vive a Torino, dove coltiva i suoi interessi di mesmerismo, tecnologia, esoterismo, matematica e diavolerie simili. Tra gli altri suoi libri ricordiamo Mesmer, Lezioni di mentalismo – Dall’età della pietra all’età dell’anima (Sperling & Kupfer 2013); La magia della mente (SugarCo 2009); L’arte di stupire (Sperling&Kupfer 2014, con Ferdinando Buscema); Rol. Realtà o leggenda? (Avverbi 2014). Nel 2014 avorato insieme al collettivo Wu Ming per coordinare il Laboratorio di Magnetismo Rivoluzionario, primo esperimento di connubio tra letteratura e illusionismo.

 

L’ingresso all’incontro è gratuito. Chi, dopo lo spettacolo, ha il piacere di cenare con noi e Mariano scriva a: laboratorioventotto@gmail.com*

 

 

*Note del giorno dopo.
Ringraziamo Mariano Tomatis e il pubblico presente per la bella e vivace partecipazione.
Ringraziamo Angelo Monne e vi invitiamo a frugare tra le sue illustrazioni, qui.
In più, poiché dopo la cena abbiamo visto a richiesta del pubblico il breve documentario “Donne a metà”, ve lo lasciamo a portata di clic, per chi non ci fosse stato o per chi dei presenti avesse ancora voglia di vederlo e rifletterci sopra.

 

 

 

laboratorioventotto@gmail.com
Circolo del Cinema Laboratorio Ventotto

 

 

Edited by www.ocos.altervista.org