MARTEDì 22 OTTOBRE, ORE 20.30 : A CASA LORO: TEZA

Martedì 22 ottobre alle 20.30 al Circolo del cinema Laboratorio28, in via montesanto 28, a Cagliari, si proietta e si discute il film Teza di Haile Gerima (Etiopia 2008, 140′). L’iniziativa si inserisce all’interno della rassegna A casa loro. Percorso cinematografico nei colonialismi del passato e del presente che proseguirà fino a gennaio.

Sinossi

Ambientato lungo l’arco di tre decadi in due Paesi (Germania e Etiopia) e quattro luoghi differenti, Teza di Haile Gerima narra con straordinario talento visivo e l’ambizione propria delle grandi opere la storia di Anberber, dottore etiope formatosi in Germania alla fine degli anni Settanta che torna il decennio successivo in patria, ad Addis Adeba. In seguito alla caduta del regime di Mengistu, il suo intento è quello di dare una mano alla popolazione guarendo quante più persone possibile. Dopo essere stato rispedito in Germania alla fine degli anni ottanta dal comando rivoluzionario, nel 1990 torna dopo molti anni nel suo paese nativo, dove ritrova la famiglia e i luoghi dell’infanzia.

Dopo aver raccontato la resistenza etiopica degli anni Trenta all’esercito dell’Italia mussoliniana (Adwa), il regista etiope Haile Gerima ricostruisce e rilegge la storia del suo Paese all’indomani del golpe militare che destituì l’imperatore Haile Selassie e promosse il regime marxista di Haile Mariam Menghistu. Rifugiando il suo protagonista, un intellettuale formato in Germania, nel villaggio natio, Gerima sviluppa il racconto su tre piani temporali. Presente, passato e sogno si interrompono e intervengono l’uno sull’altro fino a ri-comporre la storia di un uomo dentro la Storia del suo Paese.

[Trailer]

Edited by www.ocos.altervista.org