Werner Herzog tagged posts

MARTEDì 25 NOVEMBRE 2014, ORE 20.30 : L’IGNOTO SPAZIO PROFONDO

Prosegue martedì 25 novembre 2014 alle 20.30 in Via Montesanto 28 a Cagliari, con la proiezione del film L’ignoto spazio profondo di Werner Herzog (Gran Bretagna | Francia | Germania, 2005, 81′) Storie di città | Terza fermata : Utopie, distopie, eutopie, organizzata dal Circolo del Cinema FICC LaboratorioVentotto in collaborazione con il Centro regionale FICC Sardegna, la Cineteca Sarda e l’associazione L’ambulante e con il contributo della Provincia di Cagliari – Assessorato alla Cultura.

Il film, definito dal regista una “visionary science fiction” racconta la storia di una missione spaziale con destinazione lo spazio profondo che sta al di là del sistema solare e della nostra galassia. Nel frattempo la Terra sembra essere stata annientata da un virus alieno. Il ritorno sul pianeta, attraverso un tunnel-gravitazionale in cui si producono delle aberrazioni dello spazio-tempo, avverrà ad una distanza di tempo inimmaginabile.

 

Leggi di più

STORIE DI CITTÀ : PRIMA FERMATA – VIAGGIO IN ITALIA ; SECONDA FERMATA – SOGGETTI METROPOLITANI ; TERZA FERMATA – UTOPIE, DISTOPIE, EUTOPIE ; QUARTA FERMATA – PASSATO E PRESENTE

18 marzo 2014 – 11 dicembre 2014

Via Montesanto, 28 Cagliari – ore 20:30

Prende avvio martedì 18 marzo 2014 alle 20.30 con la proiezione del film Loro della munnizza (Italia, 2010) la rassegna cinematografica “STORIE DI CITTA’”, che si articolerà in quattro parti: VIAGGIO IN ITALIA; SOGGETTI METROPOLITANI; UTOPIE, DISTOPIE, EUTOPIE; PASSATO E PRESENTE, organizzata dal Circolo del Cinema Laboratorio Ventotto e in collaborazione con L’ambulante e la Cineteca Sarda – Società Umanitaria di Cagliari.

18 marzo – 15 aprile

PRIMA FERMATA:

VIAGGIO IN ITALIA

Storie di Città. Prima fermata: viaggio in Italia

18 marzo 2014

Loro della munnizza di Marco Battaglia, Gianluca Donati, Laura Schimmenti, Andrea Zulini (Italia, 2010, 49′)

25 marzo 2014

Good buy Roma di Gaetan Crivaro, Margherita Pisano (Italia, 2011, 50′) e I love Ben...

Leggi di più
Edited by www.ocos.altervista.org