Martedì 9 novembre, ore 20.45: IL RE DELLA TERRA SELVAGGIA

Prosegue martedì 9 novembre alle 20.45 in Via Montesanto 28 a Cagliari, con la proiezione del film Il re della terra selvaggia di Benh Zeitlin (Stati Uniti 2012, 91′), la rassegna cinematografica “DENTRO #2 – Cinema dei muri visibili e invisibili” organizzata dal Circolo del Cinema FICC Laboratorio Ventotto e realizzata con il contributo della R.A.S. Ass. Pubbl. Istr., Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport.

Sinossi. Hushpuppy ha sei anni e vive sola con il padre Wink nelle paludi del sud della Louisiana, in una zona chiamata la Grande Vasca, per gli allagamenti a cui va incontro in occasione dei cicloni. Mentre lo spettro di un terribile uragano spaventa la comunità del luogo, mettendo in fuga molti, Wink scopre di essere gravemente malato e di dover preparare la figlia a cavarsela da sola. Il suo desiderio è che Hushpuppy non abbandoni la sua terra, ma ne diventi un giorno il re, la creatura più forte.

Diretto da Benh Zeitlin, giovane regista del Queens (New York), già autore di pregevoli cortometraggi come Egg (2005), The Orygins of Electricity (2006), Glory at Sea (2008) e fondatore del collettivo di cineasti indipendenti Court 13, il film, realizzato con un budget ridottissimo, è stato premiato a Cannes (Camera d’Or), al Sundance (Gran Premio della Giuria) e ha ottenuto quattro nomination all’Oscar.

[ Cinemambiente | Cinematografo | Il fatto quotidiano | Il sussidiario | Indie-eye | Mymovies | Quinlan | Wikipedia ]

Accesso in sede. L’ingresso al circolo sarà come sempre gratuito con la tessera FICC 2021 di Laboratorio28, il cui costo è 5 euro. Per ora la capienza della sala è di massimo 12 posti per cui vi chiediamo di prenotare inviando un’email a laboratorioventotto@gmail.com entro le 24 ore prima. A questa stessa email ci potete scrivere per qualunque richiesta di informazioni.

Edited by www.ocos.altervista.org